venerdì
14 nov
2014

Zola Predosa (BO) - IT

Ti scrivo dalle nuvole

Concerto
Info generiche
Spazio Binario - Zola Predosa (BO) - IT
14/11/2014
21:00 - 21:00
Amministratore
Foto Profilo

Artista

Bologna (BO)

Generi
Classical jazz
Free jazz
Musica sacra
Musica da camera
Opera lirica
Musiche di scena
Canto popolare
Canzoni francesi
Link
Statistiche
Followers: 0
Visite: 30
Ti scrivo dalle nuvole che sono così soffici… L’incipit di una lettera che Maria Callas scrive a Pasolini è il fil rouge di un’indagine poetica e musicale nella relazione tra Pier Paolo Pasolini e la Diva dell’opera lirica. Una storia nata all’ombra del mito, sul set di Medea, il personaggio che la Callas aveva restituito alle scene dell’opera e che Pasolini si preparava a filmare.
Le poesie, le lettere, la musica restituiscono i frammenti di conversazioni intense, di risate per cose banali, delle estasi e quotidianità di cui sono fatte le vite degli artisti, anche di quelli che incidono nella sensibilità di un’epoca. La danza restituisce l’impronta ancestrale di ciò che non può essere detto ma che pure sottende l’esperienza umana e artistica.
Ti scrivo dalle nuvole racconta la vicenda poco nota di un incontro tra due mostri sacri che con la loro vita e con il loro lavoro hanno impresso un segno importantissimo nella cultura del nostro tempo. Lei, Maria Callas una diva internazionale, acclamata nei teatri e corteggiata dalle riviste di moda e di gossip con poca simpatia per gli omosessuali e i marxisti; lui Pierpaolo Pasolini intellettuale, giornalista, scrittore, poeta e regista con poca passione per l’opera lirica. Un incontro impossibile che diventa uno scambio profondo di due anime sensibilissime,ai confini del mito, nella realtà dei simboli e del linguaggio della poesia.
Ti scrivo dalle nuvole La performance che ha avuto la sua prima alla Cineteca di Bologna, proprio in occasione della proiezione del film Medea di Pasolini, è adatta alla rappresentazione sul palco ma anche ad una location più intima come una piccola piazza o una biblioteca dove esprime tutta la suggestione del racconto intimo in poesia, musica e coreutica.

Video http://www.youtube.com/watch?v=8m3puHOazG8